7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifi

La guida in 7 step per ottimizzare la propria rete di casa o ufficio

Introduzione

Configurare una buona rete lan o wifi, significa ottenere il massimo sia in prestazioni che in sicurezza.

Oggi è importante non trascurare questi aspetti che potrebbero causare sia rallentamenti con la propria connessione adsl/fibra o d’intrusione virus, malware causando perdita di dati e quant’altro.

Con questa breve guida di solo 7 passaggi possiamo verificare se la nostra rete sia ben sicura sfruttando a pieno le potenzialità.

1

Posizione Router

Come primo passaggio valutiamo sempre dove posizionare il router, se possibile al centro dell’abitazione o ufficio così da poter distribuire al meglio il segnale WiFi. Possibilmente lontano da interferenze con forni a microonde o cordless o Tv.

Spesso si tende a posizione questo dispositivo dietro qualche mobile o all’interno di esso per cercare di non creare pecche con il nostro arredo di casa, ma i nuovi prodotti in circolazione hanno un design moderno e attento anche per i più esigenti.

Vedi ad esempio gli AVM FRITZ! Box che oltre al design sono davvero ottimi prodotti affidabili con un interfaccia di configurazione molto intuitiva e sono sempre disponibili gli ultimi firmware di aggiornamento.

Vedi:

ir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B00Q2HYVJG 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifiir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B018MBDIE8 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifiir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B01MQUQTBR 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifi

2

Modificare SSID e Password

Appena compriamo il router di default hanno gia il nome della rete WiFi (SSID) con la password configurata. Se non cambiate di frequente queste due opzioni è possibile che malintenzionati possano accedere facilmente alla vostra rete, utilizzando la vostra banda e ancora peggio accedere ai vostri dati sensibili. Quindi modificate periodicamente sia l’SSID che la passwor, richiede pochissimo tempo.

3

Potenziare la password WiFi

Questo punto riprende il precedente, infatti oltre a cambiare password di mese in mese, è utile sapere che è possibile settare una crittografia più sicura selezionando la WPA2-AES.

4

2,4 GHz o 5 GHz? Quale banda scegliamo?

I moderni router hanno la possibilità di trasmette in dual band, ma è così indispensabile attivare entrambi le bande con il rischio di un inquinamento di frequenze? Vediamo insieme quale scegliere.

Sicuramente se avete una casa grande o uno spazio di lavoro su più piani, la 2,4 GHz è la migliore perché il segnale sarà più forte nelle lunghe distanze. In caso contrario la 5GHz è più potente, spesso utilizzata per chi gioca online, nei piccoli spazi.

Comunque per sicurezza, visto che sono tante la variabili, provate con entrambe e attiviate quella che rende di più. é possibile anche modificare il canale del WiFi scegliendo quello meno affollato, se abitate in condomino possono crearsi sovraffollamenti di canale.

Con l’app andorid Analizzatore WiFi, per IOS Fing, potete visualizzare il canale più libero.

Se invece il segnale non arriva comunque in ogni spazio valutate l’acquisto di un extender come i tre che elenchiamo di seguito:

ir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B00DVM67LK 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifiir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B00KVP27QY 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifiir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B00RVDOQXG 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifi

Conviene acquistare il repeater in base alla potenza del WiFi dell’attuale router in uso.

5

Stampanti in rete

Se siete in possesso di una stampante wifi, ottimizzate le configurazioni seguendo le istruzione del produttore. Cosi da poter stampare tramite qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet, notebook).

Di solito il wizard delle stampanti è abbastanza intuitivo e facile da seguire. Anche in questo caso ricordate di modificare comunque periodicamente la password.

6

Update firmware

Importante verificare la disponibilità dei nuovi firmware che possono risolvere bug o apportare miglioramenti sia di prestazioni che di sicurezza. Così come lo smartphone aggiornare il router assicura il suo corretto funzionamento.

7

Alcuni Accorgimenti

In caso di malfunzionamenti o rallentamenti, prima di verificare con il vostro provider, assicuratevi che tutti i cavi lan sia ben collegati.

Effettuare il reset del router può essere d’aiuto, ma fatelo sempre con un solo PC collegato per testare il corretto funzionamento. In seguito 1 allo volta procedete al collegamento di tutti i dispositivi (console, videocamere, nas ecc) e verificate se nessuno di essi crea conflitti.

Consigliabile configurare la rete interna con gli IP statici nella configurazione di ogni scheda di rete (WiFi o Lan).

Anche l’utilizzo di specifici DNS migliora sensibilmente la velocità di navigazione (quelli di google vanno benissimo: 8.8.8.8, 8.8.4.4 o 1.1.1.1).

Memorizzate da qualche parte le password di accesso del router, di solito comunque quelle preimpostate le trovate sul manuale o sull’etichetta.

Anche l’utilizzo di buoni cavi lan di categoria 7 Ethernet Gigabit(10/100/100)  posso influenzare il funzionamento di tutta le rete.

Leggi la Guida completa sui Cavi Lan, differenze e specifiche

Vedi:

ir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B01B2NL6MY 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifiir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B01N3YWNL8 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifiir?t=httptecnoprog-21&l=alb&o=29&a=B01MQH825A 7 trucchi per ottimizzare la propria rete lan/wifi

Nessuna rete sarà mai sicura al 100% però questi utili consigli possono aumentare il livello di sicurezza evitando tanti gratta capi.