Offerta Bonus 500€ Bici e Monopattini Elettrici 2020, Dettagli e Modelli

Bonus su Bici e Monopattini Elettrici 2020, come ottenere fino a 500€ di rimborso!

Finalmente è arrivata la comunicazione ufficiale da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per quanto riguarda il Bonus su Monopattini e Bici Elettriche che tutti aspettavano. Sarà possibile ottenere la migliore bici elettrica e monopattino elettrico con un rimborso fino a 500€.

Vediamo tutti i dettagli del bonus, e se interessato affrettati se vuoi usufruire del bonus, sicuramente sarà molto richiesto.

Sostenibilità: fino a 500 euro per buono mobilità

Riepilogo

  1. Residenza in città da almeno 50.000 Abitanti
  2. Bisogna essere Maggiorenni
  3. Retroattivo: potrà beneficiarne anche chi ha acquistato a partire dal 4 Maggio 2020
  4. Massimo 1 buono a persona
  5. In vigore solo fino al 31 dicembre del 2020

Dettagli

Il prezzo finale, con il bonus, si calcola applicando il 60% fino ad uno sconto max di 500€.


Cerchi le migliori Offerte 2020? Il Black Friday 2020 è già iniziato su Amazon: Pagina Ufficiale Offerte Black Friday.


 

Un contributo fino a 500 euro per l’acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, e di veicoli per la micromobilità elettrica quali monopattini, hoverboard e segway, o per l’utilizzo dei servizi di sharing mobility. E’ questo il “buono mobilità” che potrà coprire fino al 60% della spesa sostenuta per acquistare il mezzo o il servizio.

Per agevolare l’utilizzo delle biciclette si modificherà il Codice della Strada prevedendo la realizzazione di apposite bike lane.

Il buono mobilità spetta ai maggiorenni residenti nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia ovvero nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti ed avrà efficacia retroattiva: potranno infatti beneficiarne quanti, avendone i requisiti, abbiano fatto acquisti a partire dal 4 maggio 2020, giorno di inizio della Fase 2.

Per ottenere il contributo basterà conservare il documento giustificativo di spesa (fattura) e, non appena sarà on line, accedere tramite credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) sull’applicazione web che è in via di predisposizione da parte del Ministero dell’ambiente e accessibile anche dal suo sito istituzionale.

Alternativamente alla procedura a rimborso, una volta che l’applicazione sarà operativa (entro 60 giorni dalla pubblicazione del provvedimento in Gazzetta Ufficiale) il buono mobilità potrà essere fruito attraverso un buono spesa digitale che i beneficiari potranno generare sull’applicazione web.

In pratica gli interessati dovranno indicare sulla piattaforma il mezzo o il servizio che intendono acquistare e la piattaforma genererà il buono spesa elettronico da consegnare ai fornitori autorizzati, insieme al saldo a proprio carico, per ritirare il bene o godere del servizio individuato.

Queste disposizioni resteranno in vigore solo fino al 31 dicembre del 2020.

Offerte Attive

Leggi anche

Lascia un commento